Human Reproduction pubblica la lettera all’editore firmata da membri del gruppo EBART nella quale chiedono l’applicazione della medicina basata sull’evidenza nelle Tecniche di Riproduzione Assistita

Nell’aprile del 2016, Barcellona accolse il primo congresso internazionale EBART. Sotto la guida del Gruppo Eugin, l’evento fu concepito con il chiaro obiettivo di discutere e valutare l’idoneità dell’applicazione delle Tecniche di Riproduzione Assistita disponibili d’accordo all’evidenza scientifica che le sostiene. Il congresso, a cui parteciparono più di 300 professionisti provenienti da tutto il mondo, si chiuse con la determinazione di lanciare un appello per l’osservanza della medicina basata sull’evidenza scientifica nel campo della riproduzione assistita.

Per questo, tutti i relatori del Congresso EBART firmarono una lettera all’editore di Human Reproduction, alla quale si unirono anche alcuni assistenti all’incontro. La lettera si pubblicò sull’edizione di novembre di Human Reproduction e si può consultare seguendo questo link.